THEATRE ON WHEELS

L'Unico Teatro Possibile

27 marzo - Giornata Mondiale del Teatro

GOOD NEWS!

La produzione video del Teatro a Rotelle “Stanotte ho sognato di uscire”, realizzata durante il lockdown in aprile, ha vinto il primo posto nella sezione video del concorso artistico letterario “2020 – Genesi del mondo nuovo”.


L’iniziativa è nata per immaginare come il 2020 cambierà il mondo e la nostra società dopo il Covid-19, i possibili futuri vicini o lontani. Il nostro video sarà inserito nel volume multimediale e polisensoriale “Genesi del mondo nuovo”, curato dagli editor di “Crea il tuo libro” e verrà pubblicato da Erga Edizioni a fine febbraio 2021. Sarà un progetto editoriale innovativo, che sfrutterà tecnologie come il Qr Code (che permette di accedere ai video puntando le pagine con il proprio palmare) dando vita a un’autentica opera collettiva.

"Theater on wheels" is a student group of the University of Verona promoting theater activities.
It arose in 2016 from a synergy between some students of the Inclusion and Accessibility Unit at the University of Verona, its director Nicoletta Vicentini and Professor Massimo Salgaro from the Department of Foreign Languages and Literatures.
Among our first supporters are: Giorgio Gosetti, Rector’s Delegate for the Right to Education and for Student Policies; Renata Castellani, member of the Inclusion and Accessibility Unit at the University of Verona; Professor Simona Brunetti and Professor Nicola Pasqualicchio from the Department of Culture and Civilization.
Our Theatre company, which is made up of students from the University of Verona, is sponsored by the Department of Foreign Languages and Literatures and the Department of Culture and Civilization.

ABOUT

ABOUT

We are a group of students with a common goal: doing theater and having fun.

Our name \"Theater on Wheels" has certainly intrigued you: if, on the one hand, the word "wheels" can make you think of disability (in the group there are actors with disabilities and therefore forced to use a wheelchair), on the other it refers to the gearwheels of our brains, which keep turning to give vent to creativity.
Our wheels are the cogs of imagination, which are at the heart of our activity.

WHAT WE DO TOGETHER

We meet each other – in the true sense of the word – thanks to theater, games, and improvisations.
We meet every Wednesday (the timetable varies according to our lessons at the University...) in the gym of the former Ursuline convent in via Paradiso for an intense hour and a half in which we work on many fundamental aspects of acting, from voice to improvisation, from knowing our body to learning how to move.

PERFORMANCES AND VIDEOS

Academic year 2019-2020

QUARANTINE OF THE THEATER ON WHEELS

The lockdown has not stopped the Theater on Wheels. In this surreal time, we reinvented ourselves with a distance course in Dramaturgical and Creative Writing.

STANOTTE HO SOGNATO DI USCIRE

“COS’ALTRO POTREBBE ANDARE STORTO” trailer

SE NON POSSIAMO VEDERCI CI SCRIVIAMO

LETTERINA DA OSKAR

Academic year 2018-2019

MY NAME IS OSVALDO

The play is based on Stefano Benni’s work “Stranalandia".

TRAILER IL MIO NOME È OSVALDO

  • 6 giugno 2018 Anteprima dello spettacolo nella palestra di Via Paradiso.
  • 3 novembre 2018 Evento in sala Birolli organizzato dalle Associazioni del “Progetto di rete per una Comunità Includente” e dalla biblioteca Frinzi dell’Università di Verona. In quest’occasione è stato presentato un estratto dello spettacolo insieme ad altre compagnie teatrali veronesi.
  • 5 giugno 2019 Rappresentazione dello spettacolo “Il mio nome è Osvaldo” ispirato a Stranalandia di S. Benni nell’aula magna dell’università.
  • 3 dicembre 2019 Replica dello spettacolo in occasione della giornata mondiale della disabilità in collaborazione con il Coro universitario.
  • 7 dicembre 2019 Partecipazione teatrale al teatro forum “Ridare umanità alla salute mentale” presso la sala polifunzionale Ospedale di Marzana.
  • 8 dicembre 2019 Replica dello spettacolo presso l’auditorium di Pastrengo.

Academic year 2017-2018

A COMPANY IN SEARCH OF A NAME

“A company in search of a name” is the first performance presented by the Theatre on Wheels.

MISSION

We do not follow any particular philosophy; we think that having fun and doing theater are the best inclusive methods.

HOW TO JOIN IN

To become part of our world it is enough to be university students and have a passion for, or at least the desire to try, acting.

We meet on Wednesday mornings (with variable timetables each semester) in the gym of the former Ursuline convent.

The gym where we meet is located in Via Paradiso, the Italian word for “Heaven,” do you think it is a coincidence?

We are waiting for you, participation is free, just contact Nicoletta.

STAFF

President
Davide Bonfante
Vice president
Viviana Veronesi
Actors
Anno accademico 2020-2021: Jessica Azzalin, Emma Biondani, Davide Bonfante, Irene Bressan, Giulia Croce, Silvia Garbetta, Angela Gianesella, Mattia Grella, Serena Pascarosa, Filippo Perini, Malcolm Quaynor, Flavia Sermoneta, Samuele Ruzzarin, Valentina Tognetti, Camilla Tognetti Nieri, Viviana Veronesi, Giovanni Zardi, Alessandro Zilio
Direction
Nicoletta Vicentini e Jana Karšaiová
Manager, organization and support
Massimo Salgaro
Scene photographer
Anja Meyer
Sets and props
Emma Biondani

NEWS

After the great success of "My name is Osvaldo,” a play loosely based on "Stranalandia" by Stefano Benni, for the new season the company plans to readapt "Homo Empathicus" (2014) by the German writer Rebekka Kricheldorf.

  • Febbraio-marzo 2017 Workshop accreditato “L’esperienza teatrale come apertura verso l’alterità e la disabilità” con Nicoletta Vicentini ed Ernesto Guerriero;

    Promotori: Massimo Salgaro docente del dipartimento di Lingue e Letterature straniere, Renata Castellani, responsabile del centro inclusione e accessibilità dell’università degli Studi di Verona

  • Febbraio 2019 workshop accreditato “L’esperienza teatrale come apertura verso l’alterità e la disabilità” con Nicoletta Vicentini ed Ernesto Guerriero;

    Promotori: Massimo Salgaro docente del dipartimento di Lingue e Letterature straniere, Renata Castellani, responsabile del centro servizi per studenti disabili dell’università degli Studi di Verona

  • Maggio 2019 workshop accreditato “il Mondo di Stranalandia – dal testo letterario al testo teatrale”. Con Nicoletta Vicentini e i docenti Simona Brunetti, Nicola Pasqualicchio.

    Promotori: Massimo Salgaro docente del dipartimento di Lingue e Letterature straniere e il dipartimento di Culture e Civiltà.

Viviana e Filippo: momento creativo.
Prove dello spettacolo
Il gruppo in un dietro le quinte prima di andare in scena
( Da Sinistra) Filippo, Angela, Camilla, Beatrice, Jessica, Davide, Serena e Giulia in una scena dello spettacolo: la partenza della nave.
( Da Sinistra) Malcolm, Irene, Viviana, Jana “il naufragio”. Una scena dello spettacolo.
Un scena “molto intensa” dello spettacolo: tutti si addormentano ascoltando il Prof. Lupus.
Irene prende il tea in riva al mare, in una scena dello spettacolo.

Il mio nome è Osvaldo 3-12-19
Il mio nome è Osvaldo_5-6-19
Il mio nome è Osvaldo 8-12-19
Teatro a Rotelle 2018

Contacts

Davide Bonfante
davidebonfante@icloud.com
Nicoletta Vicentini
niki.vicentini@gmail.com
Massimo Salgaro
massimo.salgaro@univr.it
Canali social
Teatro a Rotelle 2
teatroarotellevr