Spazi e Piattaforme Digitali

Il progetto “Spazi e Piattaforme Digitali” si occupa di realizzare le piattaforme informatiche e le aule attrezzate tecnologicamente per supportare le attività didattiche e di ricerca del Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere in ambito Digital Humanities.

Per quanto riguarda la didattica, la piattaforma eLearning di Ateneo verrà adattata per permettere l’erogazione di corsi secondo innovative modalità di didattica blended.
Verranno inoltre integrate specifiche tecnologie digitali volte ad aumentare il livello di accessibilità dei corsi e dei materiali caricati, in modo da favorire l’inclusione degli studenti con disabilità.

Verranno realizzati nuovi spazi dipartimentali: Digital Lab, due Aule Micro-teaching, e l’Aula DH.
Questi spazi verranno attrezzati tecnologicamente (e.g., LIM, strumenti per audio/video-recording, postazioni computer) per la preparazione ed erogazione di lezioni in modalità blended, per le attività formative di micro-teaching, e per gli insegnamenti e laboratori in ambito Digital Humanities.
Specifiche postazioni computer accessibili verranno inoltre attrezzate per favorire lo studio individuale, l’apprendimento in classe e l’attività di tirocinio per gli studenti con disabilità.

Per quanto riguarda la ricerca scientifica, verranno create piattaforme per distribuire e favorire l’accesso alle risorse sviluppate dal Dipartimento (e.g., basi di dati, risorse linguistiche, corpora, edizioni digitali, biblioteche digitali, cataloghi bibliografici) secondo le best-practice degli Open Data.

Per finire, si creerà una piattaforma Open Access dedicata per raccogliere e rendere disponibili in modalità Open Access le riviste curate dal Dipartimento.

Team Leader

Personale strutturato di Ateneo

Contrattisti / Stagisti

comunicazione digitale (contrattista) - vari periodi

Anja Meyer

(Università di Verona)

revisione testi in lingua inglese per il sito web – dal 21.12.2020 al 20.02.2021

Laura Centonze